WEB RADIO

RMC Great Artists
 
Radio Festival
 
RMC Duets
 
RMC 80
 
RMC Italia
 
rmc
 
RMC Marine
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
RMC New Classics
 
RMC Hits
 
RMC 90
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Giorgia
 
Radio Kay Kay
 
Radio Bau & Co
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Pino Daniele
 
MC2
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Love Songs
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Coldplay
 

Allenarsi in coppia: connubio ideale

Tempo fa si differenziava l'allenamento dell'uomo da quello della donna. E si sbagliava. Ancora resistono alcuni sostenitori della 'cavigliera e slancio' da fare al tappetino per mesi e mesi. Risultato garantito, se va bene, in una decina d'anni. In realtà, le qualità migliori dell'uomo e della donna possono convergere in un allenamento a due, cosa che prediligo soprattutto nei cosiddetti 'duetti' in lezione individuale.

Le caratteristiche

L'uomo è tendenzialmente più forte, ma la donna è più resistente. Questa differenza fa sì che nell'allenarsi insieme i due finiranno per scambiarsi i loro punti di forza. Nella coppia che si allena in simultanea infatti, svolgendo lo stesso identico esercizio (ovviamente con pesi diversi), la donna tenderà a incrementare il carico utilizzato migliorando così il tono muscolare soprattutto di cosce e glutei. L'uomo dal canto suo tenderà a ridurre i tempi di recupero tra un esercizio e l'altro per non subire derisioni dalla propria compagna, riducendo così la quantità di grasso corporeo. Vantaggi per tutti, quindi nel training-team.

di Roberto Romano

Vuoi fare una domanda agli esperti di Starbene? Clicca il tasto qui sotto

In Evidenza