31/12/2016

INVIAGGIOCONDIMAGGIO attualità da Montecarlo

Partenza della Africa Eco Race

Da Monaco a Dakar in 12 tappe. 6.500 km su strade sterrate e dune, bivaccando nel deserto sotto le stelle

Qui sotto la radio c'erano le auto, i camion e le moto che sabato alle 11 sono partiti per la Africa Eco Race, una corsa in 12 tappe che li porterà a Dakar, percorrendo 6.500 km, in mezzo alle dune del deserto e su piste sterrate. Si imbarcano a Sete, vicino a Marsiglia. Dal 2 gennaio saranno in Marocco, nella parte interna e sabbiosa. Poi scenderanno in Mauritania e passando da Saint Louis arriveranno al lago Rosa di Dakar. A dare il via con la bandiera a scacchi la top model e presentatrice TV  Adriana Karembeu. Auto, moto e camion che partecipano all’AFRICA ECO RACE erano sul Quai Antoine I, sotto Radio Monte Carlo, nel parco chiuso dopo le verifiche. Le ho potute vedere da vicino. Auto che tra 5 giorni saliranno sulle dune del Sahara! E saranno a Dakar se tutto va bene per il 14 gennaio. Bella avventura....e che anche il 2017 sia una bella avventura per tutti!!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

Maurizio DiMaggio

Maurizio DiMaggio

Più che un disc jockey mi sento un marinaio della Musica. Navigo da trent’anni anni sulle onde FM e per spirito di avventura mi spingo inevitabilmente verso nuovi orizzonti musicali. Sono nato nel mese di maggio ad Ivrea, ho iniziato nelle radio private del Piemonte per poi approdare nel 1988 a Monte Carlo, dove ho ormeggiato alla banchina Antoine I. Ho una grande passione per i viaggi, per il mare e per le barche, per i popoli del mondo e le loro culture. Nomade per natura, stanziale il meno possibile. Sono stato animatore su navi da crociera, DJ in mitiche discoteche della Costa Azzurra, presentatore di conventions e moderatore di convegni, creatore di testi pubblicitari, conduttore televisivo, realizzatore di documentari, e anche produttore discografico: insomma da buon marinaio so fare un po’ di tutto, perfino il giornalista specializzato in viaggi e in enogastronomia. In tutti questi campi sono un appassionato, non un esperto. L’Appassionato sa tutto di ciò che gli interessa e quando scopre cose nuove che gli piacciono se ne informa a fondo, manda avanti il cuore. L’Esperto sa tutto di tutto, conosce a fondo la materia, ce l'ha in testa.

Io rimango un appassionato.
A vita...

Calendario dei post