WEB RADIO

Radio Bau & Co
 
RMC 90
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Italia
 
Radio Monte Carlo FM
 
rmc
 
RMC Duets
 
RMC Marine
 
Xmas Radio
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Jovanotti
 
RMC 80
 
Music Star Giorgia
 
MC2
 
RMC Hits
 
Music Star Coldplay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Zucchero
 
Radio Festival
 
RMC Love Songs
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC New Classics
 
RMC Great Artists
 

TASCHEN / le foto più eclusive del mondo!

Frank Sinatra: il ritratto della star oltre la leggenda

Da quando Radio Monte Carlo è diventata il mio luogo ideale, in cui la musica, le immagini, la moda e le idee tendono ad aggregarsi in maniera nuova e interessante, ho scoperto nuovi elementi di riflessione che voglio condividere con i lettori del mio blog e mi è tornato alla mente il meraviglioso libro “Frank Sinatra ha il raffreddore”, che proprio pochi giorni fa ho sfogliato nella libreria Taschen di Milano. Infatti si è da poco celebrato il centenario della nascita del grande cantante (nato a Hoboken, New York, il 12 dicembre 1915) e il volume edito da Taschen permette di scoprire molti lati inediti dell’artista.

The Voice: il ritratto inedito

Sono rimasta senza fiato nel vedere le splendide immagini che raccontano “The Voice”, la star hollywoodiana di un’America sognante e sognata, in una Los Angeles che ha lasciato un segno indelebile di classe e di stile irripetibili, che tuttora continuano a ispirare la moda e la cultura contemporanee. L’autore del libro, Gay Talese, racconta la sua esperienza come inviato di Esquire, la rivista maschile di moda fondata nel 1933 in Usa - che ha avuto tra i suoi collaboratori scrittori come Ernest Hemingway e Truman Capote - quando nell’inverno del 1965 fu inviato a Los Angeles per intervistare Frank Sinatra e raccontare il suo mondo.

La star oltre la leggenda

Quando Talese arrivò, trovò il cantante e il suo entourage sulla difensiva: Sinatra era indisposto e non voleva essere intervistato. Un semplice raffreddore aveva derubato Sinatra del suo gioiello (non assicurabile): “la voce”. Imperterrito, Talese rimase a Los Angeles, credendo di poter rivedere Sinatra e recuperare l’intervista, e utilizzò l’attesa per osservare la star da lontano, intervistando i suoi amici, colleghi, familiari, e i “parassiti” che lo circondavano. Sinatra non concesse mai l’intervista one-to-one che Talese aveva sperato, ma la tenacia del giornalista alla fine pagò: il suo articolo “Frank Sinatra ha il raffreddore” è passato alla storia come un “tour de force” della saggistica letteraria e ha segnato l’avvento del cosiddetto “New Journalism”.

Le foto dei più grandi reporter

L'incisivo ritratto di Sinatra nello studio di registrazione, in città, e con il raffreddore, ha rivelato molto di un personaggio, di una star e del funzionamento della macchina hollywoodiana. L’introduzione di Gay Talese e le riproduzioni delle pagine manoscritte, della corrispondenza e degli storyboard originali rivelano come è nata questa meraviglia del “New Journalism”. Per completare il quadro, il testo e il materiale di archivio si intrecciano con le fotografie di Sinatra scattate dal leggendario obiettivo di Phil Stern, l'unico fotografo a cui per quattro decenni Sinatra si è concesso, così come con le immagini dei migliori fotoreporter degli anni Sessanta, tra cui John Bryson, John Dominis e Terry O'Neill.

Il magnetismo hollywoodiano

Il ritratto del personaggio fatto da Talese documenta le molteplici e complesse sfaccettature di Sinatra: l’artista dalla voce inimitabile, lo showman, il padre affettuoso, il personaggio dotato di magnetismo hollywoodiano e l'uomo che con, le sue stesse parole, aveva «una capacità per la tristezza così come per l’esaltazione esagerata». In poche parole, un documento eccezionale per chi ama l’immagine e la fotografia, ma anche per chi sente il bisogno di immergersi in un mondo che non tornerà mai più. Dedicato ai tutti coloro i quali credono nella musica e nello style: godetevelo con la grande musica di RMC.

AudreyWorldNews

CHI È

Taschen è una celebre casa editrice tedesca di luxury book dedicati al mondo dell’immagine, dell’arte, della moda e del costume. Fondata a Colonia nel 1980 da Benedikt Taschen, ha come missione pubblicare libri favolosi e innovativi. Il suo motto è: «Noi non seguiamo le tendenze. Le creiamo».

Fotografia, architettura, sport, grandi personaggi, design, storia della pubblicità, cinema, comics sono solo alcuni dei temi affrontati negli splendidi volumi del catalogo Taschen. I suoi shop si trovano nelle principali città europee e statunitensi: Londra, Parigi, Berlino, Colonia, Bruxelles, Copenaghen, New York, Miami, Los Angeles (a Beverly Hills e Hollywood) e dalla primavera 2015, anche Milano.

Con lo speciale dedicato al volume Taschen su Frank Sinatra (“Frank Sinatra ha il raffreddore”) RMC dà inizio a una prestigiosa collaborazione con la casa editrice tedesca.