Handhumans vs Handimals

Un'originale mostra dedicata alle creazioni fantastiche di Guido Daniele. A Genova, Museo di Storia Naturale G. Doria (dal 23 settembre 2018 al 13 gennaio 2019) e al Castello D’Albertis. RMC è radio ufficiale

E' un'esposizione decisamente originale, Handhumans vs Handimals. Intanto, perché visitabile a Genova in due musei distinti, il Museo di Storia Naturale G. Doria (dal 23 settembre 2018 al 13 gennaio 2019) e il Castello D’Albertis - Museo delle Culture del Mondo (dal 28 settembre 2018 al 13 gennaio 2019). In secondo luogo, perché a essere presentate sono 51 opere (di cui 27 inedite) dell’artista Guido Daniele, che dipinge le mani dando loro l'aspetto di meravigliosi animali (al Museo di Storia Naturale) o di monumenti e ambienti celebri (al Castello D’Albertis).  

Guido Daniele si rifà all'antica tradizione della decorazione del corpo con carbone, terre, crete e ossidi naturali, e al Body Painting, ispirandosi alla natura. L'idea dei "manimali", incrocio linguistico tra mani e animali, nasce da una campagna pubblicitaria commissionatagli nel 2002/2003. E, dopo la campagna, che aveva riscosso successo internazionale, sono venute le straordinarie opere dell'artista: Aquila Calva, Ghepardo, Cane Pointer, Elefante, Zebra, Tucano, Tigre, Leone, Giraffa, Pappagallo, Cigno. A "prestare" le mani per le foto sono spesso i figli di Daniele, anche se non mancano i casting per la scelta della mano più adatta per ogni soggetto da dipingere.  

Daniele si è anche dedicato a rappresentare con le mani altri soggetti: architetture, alberi, fiori, arcobaleni, auto, oggetti legati alle culture ed alle tradizioni di popoli di diverse etnie.

Le immagini della mostra Handhumans vs Handimals si trovano nel libro di prossima uscita "Handimals", che Daniele presenta con queste parole: «Handimals nasce dal desiderio di sollecitare il rispetto e la salvaguardia per gli animali, siano essi domestici o selvatici, con una particolare attenzione per quelli in via di estinzione….Credo che ogni artista abbia il compito di celebrare la bellezza e la fantasia come una personale forma di arricchimento, ma fruibile da parte di tutti. E’ importante dare un messaggio positivo e costruttivo per il miglioramento della nostra vita sull’unico pianeta abitabile nell’Universo: il Pianeta Azzurro, la Madre Terra, la nostra Casa».

La mostra Handhumans vs Handimals è realizzata dal Museo Civico di Storia Naturale G. Doria e dal Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo, con il sostegno e in collaborazione con Cooperativa Solidarietà e Lavoro scs-onlus. 

Scopri di più sul sito del Museo Civico di Storia Naturale G. Doria

Scopri di più sul sito del Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo

 

 

 

 


 

Now on air