16/11/2015

La casa costruita al contrario

Anche all'interno tutto è al contrario, con i mobili che sono ancorati al soffitto

E’ stato l’uomo d’affari Daniel Czapiewski ad ideare e finanziare la “upside-down house” (casa sottosopra).

E’ stata inaugurata il 12 maggio 2007 nel villaggio polacco di Szymbark ed è destinata solo alle visite turistiche. Ha richiesto un tempo cinque volte superiore ai normali tempi di costruzione di una casa delle stesse dimensioni. Per realizzarla sono stati necessari ben 114 giorni, molti di più rispetto a quelli in cui viene realizzata una normale abitazione delle stesse dimensioni, che richiederebbe massimo 3 settimane.

Anche all'interno, infatti, tutto è al contrario, con i mobili che sono ancorati al soffitto. Per questo, entrando in questo mondo alla rovescia, ci si sente letteralmente sottosopra, smarriti in un ambiente stravolgente rispetto alla normale percezione delle cose e della gravità.

Molti turisti anche dopo appena pochi minuti dall'entrata nella struttura avvertono nausea, mal di mare e vertigini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1500

Stefano  Bragatto

Stefano Bragatto

Stefano Bragatto è Laureato in Farmacia all’Università degli Studi di Trieste. E’ la voce più giovane di RMC, anche se il suo debutto nel network monegasco risale al 2001.

Ama viaggiare, leggere i quotidiani e ascoltare la radio! Tifa per l'Udinese e i suoi artisti preferiti sono: Zucchero, Venditti, Keane, Simply Red, Anita Baker e Sade.

Calendario dei post