WEB RADIO

Mina: Ieri Oggi e Domani
 
rmc
 
Music Star Coldplay
 
RMC Italia
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Zucchero
 
RMC 90
 
RMC 80
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Marine
 
RMC Great Artists
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
RMC Love Songs
 
Music Star Giorgia
 
RMC Hits
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC New Classics
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Duets
 
MC2
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Kay Kay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 

St Germain live a Milano

Il celebre musicista atteso all'Alcatraz di Milano il 19 novembre per l'unica data italiana del suo tour

È un evento da non perdere, perché si tratta dell’unica data italiana di St Germain, il celebre dj e producer di origini francesi, pioniere incontestato del French Touch e creatore di una deep house sensuale e intelligente. Appuntamento dunque giovedì 19 novembre, all’Alcatraz di Milano, per l’imperdibile show dell’artista, che ha da poco pubblicato l’album che porta il suo stesso nome.

Sapienti miscele sonore

La serata sarà all’insegna della sua sapiente miscela di blues e jazz con ipnotici loop elettronici e sample vocali che si intrecciano armoniosamente. Il primo album dell’artista, “Boulevard” (contenente il singolo “Alabama Blues”), pubblicato nel 1995, aveva venduto 700.000 copie. Il seguito, “Tourism”, quasi tre milioni ed è ancora un classico del suo genere. Grazie a “Tourism”, St Germain si è esibito a Coachella, a Glastonbury e alla Royal Albert Hall, a Londra. St Germain ha anche suonato con Herbie Hancock e collaborato con Bjork.

La collaborazione con artisti africani

L’album “St Germain” è stato registrato con la collaborazione di alcuni artisti africani, utilizzando, oltre a chitarre elettriche, sassofoni, pianoforti e loop, anche strumenti tradizionali della cultura africana come la kora, il balafon e lo n’goni. Jazz groove, percussioni etniche, atmosfere trance e momenti dance si susseguono magicamente, tra pezzi strumentali e brani cantati dalle voci ammalianti di vocalist del Mali come Nahawa Doumbia and Fanta Bagayogo. Il primo singolo, "Real Blues", ha come vocalist d'eccezione la leggenda del blues Lightnin' Hopkins. L'artwork del disco è stata realizzata da Gregos, uno street artist diventato celebre per le sue sculture. 

In Evidenza