WEB RADIO

rmc
 
RMC Love Songs
 
RMC 80
 
Radio Bau & Co
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
RMC Marine
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
MC2
 
Radio Kay Kay
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
RMC 90
 
RMC Duets
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Hits
 
RMC Italia
 
Radio Festival
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Giorgia
 
Xmas Radio
 
RMC Great Artists
 

Orologi d’eccellenza scelti per voi da RMC : GUARDA le foto

Autentica espressione del carattere di A. Lange & Söhne, da ricercare nella famiglia Saxonia che, a 20 anni dalla sua presentazione, sa ancora rinnovarsi. Ha giurato fedeltà alle sue linee estetiche e a quei codici tecnici che firmano segnatempo dell’eccellenza orologiera. Nel cuore del Dual Time batte il calibro di manifattura Lange L086.2, carica automatica, prodotto, montato e decorato secondo i criteri di qualità della Maison.

Molto più resistente

Come la platina chiusa a 3/4, garante di maggiore resistenza del movimento. Lo avvolge, così il tutto è più contenuto, e inoltre lo protegge dallo sporco. Una caratteristica molto importante, una forma costruttiva inventata da Ferdinand Adolph Lange per dare appunto stabilità ai meccanismi. La platina si distingue anche per il suo materiale, l’alpacca naturale, una lega di rame, nichel e zinco, con una piccola parte di piombo. A differenza delle altre, di solito in ottone, quella di Lange è molto più resistente: il nichel, infatti, impedisce l’ossidazione a contatto con l’aria.

Le eccellenze di A. Lange & Söhne

L’alpacca è anche più duttile, ciò significa una migliore capacità di lavorazione. Due eccellenze di A. Lange & Söhne che rendono il movimento più stabile, più protetto e meno deperibile. E che ricordano che la Maison è all’avanguardia nella tecnica di orologi che durano nel tempo.

Nulla accade per caso

Tra tecnica ed estetica, i castoni d’oro avvitati, in cui alloggiano i rubini, siglano un’altra eccellenza Lange. Una volta questa tecnica era utilizzata solo nei segnatempo più preziosi; la Casa sassone li impiega in tutti i suoi movimenti, in particolare dei Saxonia. Le viti sono brunite: il fondello trasparente dei modelli mette in mostra tutta la bellezza e la raffinatezza della creatività e dell’arte orologiera di cui la Maison è maestra. Capolavori di ingegno, dove il particolare racconta di un’abilità che diventa patrimonio prezioso. Nulla accade per caso, così sul grigio della platina le viti brunite spiccano con le loro cromie a contrasto. L’acciaio, a seconda della temperatura che si utilizza, assume una colorazione differente. A 240 gradi, per esempio, diventa marrone, a 300 circa tende al blu. Nel Saxonia Dual Time viene brunito a quest’ultima temperatura: così le viti lucidate incantano con le loro sfumature blu scuro.

Decorazioni floreali uniche

Un’altra eccellenza è il ponte del bilanciere inciso a mano con decorazioni floreali dagli orologiai della Manifattura. Siccome ogni ponte è affidato a un uomo, ciascun orologio risulterà unico; ogni mano il suo stile. Solo i maestri Lange sono in grado di individuare chi ha inciso i diversi ponti, osservandone le lavorazioni.

Un carattere maschile

La quinta eccellenza che contraddistingue A. Lange & Söhne è la regolazione micrometrica dell’ora a collo di cigno. È nel Dna del marchio l’attenzione al dettaglio, la cura del particolare, non solo quello che si può osservare, ma anche quello che è nascosto. Questo è il valore aggiunto che fa di un orologio un capolavoro da indossare. Un’opera di alta ingegneria tecnica e di raffinata estetica. Il quadrante del Saxonia Dual Time fa propria la pulizia delle linee, la cassa interpreta la perfezione del cerchio. Un carattere maschile, fedele ai canoni del marchio, punto di riferimento per gli appassionati dell’alta orologeria. Che in questa complicazione, una delle più utili al giorno d’oggi, trovano il completamento della loro quotidianità.

Contrasto cromatico

In viaggio, con un orologio con doppio fuso orario, dove è ancora una volta il contrasto cromatico, tra oro rosso e blu, delle lancette a giocare con tecnica ed estetica: le prime segnano l’ora locale, la seconda quella di casa. La complicazione del meccanismo incontra l’immediatezza della lettura, è il savoir-faire di una grande casa orologiera, che sa interpretare le esigenze dell’uomo e trasformarle sapientemente in realtà. (Carlo Bartorelli è presidente e ad di Bartorelli 1882. Testo raccolto da Valentina Ceriani).

Scopri altri capolavori di alta orologeria nella sezione dedicata su Arbiter.it

QUATTRO PROPOSTE ALTERNATIVE POWERED BY ARBITER

JAEGER-LECOULTRE DUOMÈTRE UNIQUE TRAVEL TIME

Cassa in oro rosa di 42 mm, meccanico a carica manuale. Sul quadrante l’indicazione di ore e minuti è a ore 2, a ore 10 il secondo fuso orario. Al 6 l’indicazione giorno/notte circoscrive la mappa della Terra.42.700 euro

ROLEX CELLINI DUAL TIME

Cassa in oro rosa di 39 mm di diametro con doppia lunetta bombata e zigrinata, fondello bombato serrato a vite. L’impermeabilità è garantita fino a 50 metri. Il movimento automatico è un cronometro certificato Cosc. 17.200 euro

VACHERON CONSTANTIN HARMONY DUAL TIME

Cassa di 40x49,30 mm in oro rosa, movimento a carica automatica calibro 2460DT corredato del Punzone di Ginevra, doppio fuso orario e funzione giorno/notte. Serie limitata a 625 pezzi. 44mila euro

OFFICINE PANERAI RADIOMIR 3 DAYS GMT

Cassa in oro rosso di 47 mm di diametro, impermeabile fino a 50 metri di profondità. Il movimento meccanico a carica manuale è il calibro P.3001/10, realizzato in-house; si distingue per i ponti scheletrati. In serie limitata a 200 esemplari. 25.500 euro