WEB RADIO

RMC 90
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Hits
 
Radio Bau & Co
 
RMC Duets
 
Music Star Pino Daniele
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
rmc
 
Music Star Coldplay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Italia
 
RMC New Classics
 
Monte Carlo Nights Story
 
MC2
 
RMC 80
 
RMC Great Artists
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Marine
 
RMC Love Songs
 
Radio Festival
 
Radio Monte Carlo FM
 

Vajont 1963: per non dimenticare

Il 9 ottobre del 1963 un'immensa ondata d'acqua supera la diga del Vajont, in Friuli, e spazza via cinque paesi. Ecco le foto di quell'immane tragedia, per non dimenticare le vittime e gli eroici soccorritori

Era il 9 ottobre del 1963 quando dal monte Toc, in Friuli, si staccarono 260 metri cubi di roccia. La frana causò l'esondazione della diga del Vajont: venticinque milioni di metri cubi d'acqua scavalcarono l'argine della diga e devastarono cinque paesi (Longarone, Pirago, Rivalta, Villanova, Faé), causando la morte di oltre 1900 persone. Non mancarono allora le polemiche: il territorio era notoriamente soggetto a frane, e rilievi tecnici avevano messo in luce la pericolosità del progetto riguardante la costruzione di un diga proprio sotto il monte. Alla tragica vicenda è stato dedicato un film, "Vajont - La diga del disonore", di Renzo Martinelli e il monologo teatrale "Il racconto del Vajont" di Marco Paolini

In Evidenza