WEB RADIO

RMC Italia
 
Music Star Zucchero
 
Radio Kay Kay
 
RMC Duets
 
RMC Marine
 
Music Star Giorgia
 
RMC 90
 
Music Star Coldplay
 
RMC Love Songs
 
RMC Hits
 
RMC New Classics
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Great Artists
 
Radio Monte Carlo FM
 
MC2
 
RMC 80
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Monte Carlo Nights Story
 
rmc
 

72° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Green Drop Award

Alla scoperta del premio assegnato al film della Mostra che si rivela più sensibile alle tematiche ambientali

È giunto alla sua quarta edizione il Green Drop Award, premio che viene assegnato al film che meglio interpreta le tematiche di sostenibilità tra quelli in gara alla 72a Mostra Internazionale di Arte Cinematografica di Venezia. Il Green Drop Award accende di “verde” e di sensibilità ecologista il red carpet di Venezia dal 2 al 12 settembre.

Premiazione l'11 settembre

Il premio, istituito da Green Cross Italia, onlus internazionale fondata da Mikhail Gorbaciov, è stato vinto nelle edizioni passate da “La quinta stagione” di Peter Brosens e Jessica Woodworth (2012), “Ana Arabia” di Amos Gitai (2013) e “The postman’s white nights” di Andrei Konchalovsky (2014). Quest'anno il Green Drop Award è assegnato venerdì 11 settembre. Anche quest’anno Il Green Drop Award ospita sul "green carpet" in riva al Lido personaggi del mondo del cinema, dello spettacolo, della cultura e della scienza, per promuovere le sue tematiche ambientali, oltre a organizzare numerosi interessanti appuntamenti di approfondimento.

Gli appuntamenti

Lunedì 7 settembre è il Green Day Venice, giornata dedicata a cinema e sostenibilità, con un workshop sull’impatto del cinema sull’ambiente, la presentazione di Film4Climate, l’iniziativa di Connect4Climate di World Bank Group, la presentazione ufficiale del Green Drop Award 2015 (a cui seguirà il “green carpet” con la partecipazione di numerosi ospiti italiani e internazionali) e il faccia a faccia tra Alfonso Cuaron, presidente della giuria di Venezia72, e il fratello Alfredo, biologo di fama internazionale ed esperto di cambiamenti climatici. In programma anche una tavola rotonda sul tema della sostenibilità cinematografica in Italia, vista anche nell'ottica della creazione di green jobs nel settore e l'anteprima nazionale del cortometraggio sull'Ilva di Taranto “Oltre le nubi” di Marcella Mitaritonna. Sempre il 7 settembre, durante la presentazione del Green Drop Award, gli organizzatori rivelano la provenienza del campione di terra che ogni anno trova posto all'interno della “goccia d'acqua”, soffiata dal maestro vetraio Simone Cenedese di Murano, che verrà consegnata al vincitore del riconoscimento venerdì 11 settembre al Lido.

Venerdì 11 settembre, in occasione del trentennale di “Back to the future - Ritorno al futuro”, omaggio al film con la presenza in Laguna della DeLorean DMC-12, il modello di auto che nel secondo episodio della trilogia utilizza gli scarti organici per muoversi (incollaborazione con il Consorzio Italiano Compostatori ).

La Conferenza Mondiale del Clima

Marco Gisotti, direttore del Green Drop Award, ha dichiarato: «Quest’anno vogliamo dedicare il nostro premio alla Conferenza Mondiale del Clima che si terrà a fine anno a Parigi. L’edizione del premio come ogni anno inizia a Roma per trasferirsi poi a Venezia. Da lì arriveremo 90 giorni dopo a Parigi, dove si giocherà una buona fetta del nostro futuro». Ed Elio Pacilio, presidente di Green Cross Italia, ha aggiunto: «Con la quarta edizione del Green Drop Award vogliamo lanciare un messaggio per unire ancora di più i temi dell’ambiente a quelli del Cinema, che sia sempre più sostenibile nei contenuti e anche nei processi produttivi. E da Venezia vogliamo andare verso Parigi, che sarà un appuntamento fondamentale sui temi del cambiamento climatico, quelli che abbiamo posto all’attenzione del mondo del cinema quando istituimmo il Green Drop nel 2012».