WEB RADIO

RMC 90
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Great Artists
 
Music Star Pino Daniele
 
Xmas Radio
 
RMC Hits
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Marine
 
MC2
 
Radio Kay Kay
 
RMC New Classics
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Zucchero
 
RMC 80
 
RMC Love Songs
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Coldplay
 
Radio Festival
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Italia
 
Music Star Giorgia
 
RMC Duets
 
Monte Carlo Nights Story
 
rmc
 

“Death And The Powers”: la proiezione al Teatro Princesse Grace di Monaco

Gran successo per l’opera di Tod Machover, creata con il sostegno dell’Associazione Futurum

È stata emozionante la proiezione, sabato 18 luglio al Teatro Princesse Grace di Monaco, del dvd dell’opera “Death And The Powers” del compositore americano Tod Machover che, proprio nel 2010, fu invitato dalla Presidente dell'associazione monegasca Futurum, Kawther Al Abood, a organizzarne l'anteprima mondiale presso la Sala Garnier. Erano presenti il Primo Ministro S.E. Michel Roger, l'ex Consigliere di Governo per gli affari esteri S.E. José Badia ed il Presidente della Commissione Cultura e Patrimonio del Consiglio Nazionale Daniel Boeri, insieme a circa 300 ospiti.

Appuntamento al Futurum Award il 27 ottobre

Tra loro c'era anche il compositore catalano Neil Harbisson che sarà premiato con l'ambito 'Futurum Award' il prossimo 27 ottobre, in occasione della serata celebrativa dei cinque anni dalla fondazione di Futurum, durante la quale si esibirà anche l'artista americano Bill Viola. Scopo dell’associazione Futurum è raccogliere fondi destinati a finanziare progetti di giovani artisti, scienziati e compositori di gran talento in grado d'interpretare l'arte in tutte le sue forme attraverso l'uso di nuove tecnologie.

Musica e innovazione

Il prof. Tod Machover ha dichiarato: «Sono molto soddisfatto dei riscontri concreti che raccogliamo in giro per il mondo, che per un compositore come me significa continuare a poter realizzare progetti innovativi capaci di emozionare in maniera non convenzionale. Sono sempre più convinto che il pubblico stia apprezzando il mio lavoro e quello dei giovani musicisti che con me lavorano al Mit Media Lab: a dimostrarlo i diversi premi e riconoscimenti prestigiosi internazionali come, tra i tanti, essere giunti in finale al Pulitzer 2012, proprio con l'opera “Death And The Powers”. Recentemente abbiamo creato per la città di Toronto e Lucerna sinfonie ideate partendo dall'osservazione e ascolto di momenti di vita quotidiana. Ecco come siamo riusciti a raccontare il presente e il futuro. E la musica è il miglior strumento per narrare in note la vita e le emozioni di ciascuno di noi, di tutti noi!».