WEB RADIO

RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC Hits
 
RMC Great Artists
 
RMC New Classics
 
RMC Italia
 
MC2
 
RMC 90
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Giorgia
 
Monte Carlo Nights Story
 
rmc
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Zucchero
 
Radio Bau & Co
 
Radio Festival
 
RMC 80
 
Radio Kay Kay
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Coldplay
 
RMC Duets
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Love Songs
 
RMC Marine
 

Buon compleanno, George!

George Michael è nato il 25 giugno 1963. Lo festeggiamo con una gallery dedicata alle immagini più belle della sua carriera

George, di padre greco-cipriota e madre inglese, nasce a Londra il 25 giugno del 1963. Con l’amico Andrew Ridgeley dà vita agli Wham!, che conquistano il grande pubblico nel 1983 con “Club Tropicana”. Il 1984 è l’anno della hit “Wake Me Up Before You Go Go”, centomila copie vendute in un solo giorno. Il successo è grande, ma George è già tentato dalla carriera da solista. È infatti tutta opera sua, anche se accreditata pure a Andrew, la ballad “Careless Whisper”. George appare senza Andrew anche al grande evento Band Aid, la registrazione benefica del 1984 in cui le popstar britanniche più famose realizzano la canzone “Do They Know It’s Christmas?

La carriera da solista

Gli Wham! si sciolgono di comune accordo nel 1986. Nel 1987 esce il primo album di George Michael, intitolato “Faith” e preceduto dal censuratissimo video “I Want Your Sex”. Il disco, trainato anche da ballad come “Kissing A Fool”, vende diciassette milioni di copie e vince due Grammy Award. Nel 1990 George pubblica “Listen Without Prejudice vol 1”, in cui dimostra la sua maturazione artistica. Il video di “Freedom 90” entra nella storia della musica. A dirigerlo è David Fincher, poi regista di “Fight Club” e “Zodiac”. A interpretarlo, le più celebri supermodel del tempo: Linda Evangelista, Naomi Campbell, Christy Turlington, Tatiana Patiz e Cindy Crawford. A testimoniare una volta di più la svolta di carriera, nel video il giubbotto di pelle, la chitarra e il juke box che fino allora caratterizzavano l’immagine di George vanno in fiamme.

La disavventura con la polizia

Nel 1992 George si esibisce al Freddie Mercury Tribute Concert, con i Queen alla Wembley Arena di Londra. Seguono anni di battaglie e problemi legali con la sua casa discografica. Nel 1996 esce l’album “Older”, che contiene i singoli “Jesus To A Child” e “Fastlove”. Segue nel 1998 “Ladies And Gentlemen- The Best Of George Michael”. Uno dei tre inediti è “Outside”, la canzone dedicata alla sua disavventura con la polizia, quando nel 1998 a Beverly Hills un agente in borghese lo arresta per atti osceni in luogo pubblico. L’arresto offre a George l’occasione di dichiarare pubblicamente la propria omosessualità. Dopo il disco di cover “Songs For The Last Century”, del ‘99, George pubblica nel 2002 i singoli “Shot The Dog” e “Freeek”, raccolti poi nell’album “Patience”. Nel 2006, per festeggiare i suoi 25 anni di carriera, George pubblica la raccolta “Twenty five”, seguita dal “25 Live Tour”.

Il Symphonica Tour

Nel 2011, per festeggiare il matrimonio tra il principe William e Kate Middleton, realizza una cover della canzone di Stevie WonderYou And I”, scaricabile gratuitamente dal suo sito. Il 2011 è anche l’anno del Symphonica Tour: una tournée in cui George si esibisce in grandi teatri europei con un’orchestra sinfonica. A novembre, durante la data di Vienna, è ricoverato per una grave forma di polmonite. Uscirà dall’ospedale solo la vigilia di Natale. Il 12 agosto del 2012 si esibisce alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra. Nel settembre 2012 riprende il tour Symphonica a Vienna e invita allo show lo staff medico che si è preso cura di lui in ospedale. Nel 2014 George pubblica "Symphonica", l’album tratto dal tour.

Ascolta la playlist che RMC ha dedicato a George Michael su Spotify

In Evidenza