WEB RADIO

Radio Kay Kay
 
rmc
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Hits
 
Radio Festival
 
RMC Great Artists
 
RMC 90
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Marine
 
Radio Bau & Co
 
RMC Italia
 
Music Star Giorgia
 
RMC Love Songs
 
RMC Duets
 
Music Star Pino Daniele
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC 80
 
Music Star Zucchero
 
MC2
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Coldplay
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC New Classics
 

Nastri d’argento 2015

Moretti, Sorrentino, Garrone. Ma anche Margherita Buy, Micaela Ramazzotti, Alessandro Gassman: i film e gli attori italiani in gara per il prestigioso riconoscimento

È uno dei premi cinematografici più antichi del mondo. È infatti assegnato (dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici) fin dal 1946. La premiazione si svolge a Taormina, durante il Taormina Film Fest. Le cinquine dei candidati per quest’anno sono state rese note il 29 maggio, durante una serata al Museo MAXXI di Roma. La premiazione si è svolta il 27 giugno, al Teatro Antico di Taormina.

I vincitori

Il titolo di miglior film è andato a “Youth – La giovinezza” di Paolo Sorrentino, che ha conquistato anche il premio per la miglior fotografia (Luca Bigazzi) e il miglior montaggio (Cristiano Travaglioli). “Anime nere” di Francesco Munzi si è invece aggiudicato i riconoscimenti per la miglior produzione e sceneggiatura. “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone si aggiudica tre nastri d’argento (costumi, scenografie e sonoro in presa diretta).

Miglior attore protagonista è stato Alessandro Gassman (“Il nome del figlio” e “I nostri ragazzi”), miglior attrice Margherita Buy (“Mia madre”). Claudio Amendola (“Noi e la Giulia”) e Micaela Ramazzotti (“Il nome del figlio”) migliori attori non protagonisti. Miglior commedia “Noi e la Giulia” di Edoardo Leo. Paola Cortellesi ha vinto il premio Nino Manfredi. “Il giovane favoloso” di Mario Martone ha conquistato il titolo di film dell’anno.

Le candidature principali

Regista del miglior film Saverio Costanzo (“Hungry Hearts”) - Matteo Garrone (“Il racconto dei racconti”) - Nanni Moretti (“Mia madre”) -Francesco Munzi (“Anime nere”) - Paolo Sorrentino (“Youth - La giovinezza”)

Commedia “Fino a qui tutto bene” (Roan Johnson) – “Il nome del figlio” (Francesca Archibugi) – “Italiano medio” (Maccio Capatonda) – “Latin lover” (Cristina Comencini) – “Noi e la Giulia” (Edoardo Leo)

Attore protagonista Alessandro Gassmann (“Il nome del figlio”, “I nostri ragazzi”) - Pierfrancesco Favino (“Senza nessuna pietà”) - Fabrizio Ferracane, Marco Leonardi, Peppino Mazzotta (“Anime nere”) - Riccardo Scamarcio (“Nessuno si salva da solo”) - Luca Zingaretti (“Perez”)

Attrice protagonista Ambra Angiolini (“La scelta”) - Margherita Buy (“Mia madre”) - Paola Cortellesi (“Scusate se esisto!”) - Alba Rohrwacher (“Vergine giurata”, “Hungry Hearts”) - Jasmine Trinca (“Nessuno si salva da solo”)

Attore non protagonista Claudio Amendola (“Noi e la Giulia”) - Stefano Fresi (“Ogni maledetto Natale”, “La prima volta di mia figlia”) - Adriano Giannini (“Senza nessuna pietà”, “La foresta di ghiaccio”) - Luigi Lo Cascio (“I nostri ragazzi”) - Francesco Scianna (“Latin lover”)

Attrice non protagonista Barbora Bobulova (“I nostri ragazzi”, “Anime nere”) - Valeria Bruni Tedeschi (“Latin lover”) - Giovanna Ralli (“Un ragazzo d’oro”) - Micaela Ramazzotti (“Il nome del figlio”) - Carla Signoris (“Le leggi del desiderio”)

Colonna sonora Ezio Bosso, Federico De’ Robertis (“Il ragazzo invisibile”) - Paolo Fresu (“Torneranno i prati”, “Vinodentro”) -Raphael Gualazzi (“Un ragazzo d’oro”) - L’Orchestra di Piazza Vittorio (“Pitza e datteri”) - Nicola Piovani (“Hungry Hearts”) - Giuliano Taviani, Carmelo Travia (“Maraviglioso Boccaccio”, “Ogni maledetto Natale”)

In Evidenza