WEB RADIO

RMC Marine
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Coldplay
 
RMC Love Songs
 
RMC Italia
 
Music Star Tiziano Ferro
 
rmc
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC 80
 
Xmas Radio
 
Radio Festival
 
RMC Duets
 
RMC 90
 
Music Star Giorgia
 
RMC Great Artists
 
Monte Carlo Nights Story
 
MC2
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Bau & Co
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC New Classics
 
RMC Hits
 

Auguri Paul!

Sir McCartney è nato il 18 giugno 1942. Lo celebriamo con una gallery delle sue foto più belle

Cantautore, musicista, pittore, produttore discografico, pittore, attore… Sono tanti i talenti di Paul McCartney, che festeggia il suo compleanno il 18 giugno (Paul è nato nel 1942 a Liverpool). Dall’esordio folgorante nei Beatles alle ultime canzoni (tra cui quella con Rihanna e Kanye West) da solista, Paul ha attraversato la musica del nostro tempo e ancora ha molto da voler esprimere e comunicare.

Il periodo dei Beatles

Con John Lennon, George Harrison e Ringo Starr Paul ha contribuito a rivoluzionare la storia della musica, del look, della moda: i Beatles furono infatti un poderoso fenomeno non solo musicale, ma anche di costume, e cambiarono lo stile di vita e gli atteggiamenti di tutti i teenager del mondo occidentale. Il bilancio di quel decennio d’oro, tra il 1960 il 1970 (fu proprio Paul ad annunciare ufficialmente lo scioglimento della band, il 10 aprile di quell’anno), è di 24 singoli e 13 album. E sono a firma di Paul (a volte in coppia con John Lennon) canzoni intramontabili come “Michelle”, “Yesterday”, “Eleanor Rigby”, “Yellow Submarine”, “Penny Lane”, “She’s Leaving Home”, “Lady Madonna”, “Hey Jude”, “Get Back”, “Let It Be”.

Dai Wings ai Giochi Olimpici di Londra

Il periodo successivo è quello della band dei Wings, di cui faceva parte anche la moglie di Paul, Linda Eastman. Una parentesi di dieci anni, dopo la quale il musicista si diede a progetti solisti, collaborando, tra gli altri, con Stevie Wonder (“Ebony And Ivory”) e Michael Jackson (“The Girl Is Mine”, “Say, Say, Say”), dedicandosi alla musica colta orchestrale (“Paul McCartney’s Liverpool Oratorio”, “Working Classical”, “Ecce cor meum”) e ai live (tra le esibizioni più memorabili, quella al Giubileo di Diamante della regina Elisabetta II nel 2012, quella per l’apertura dei Giochi Olimpici di Londra, sempre nello stesso anno, o con i membri superstiti dei Nirvana al live benefico di New York per le vittime dell’uragano Sandy).

Il musicista più ricco al mondo

Paul è il musicista più ricco al mondo, secondo Forbes, con un patrimonio di 1,2 miliardi di dollari nel 2014 e può vantare ben 60 dischi d’oro. È stato insignito del titolo di Cavaliere dalla regina Elisabetta II e della Legion d’Onore dal presidente francese Francois Hollande.