Tutte le foto

S.A.S. il Principe Alberto II all’Expo

La visita si è svolta durante la giornata nazionale monegasca all'Expo. L’esposizione ha celebrato l’arrivo del sovrano con una cerimonia d’onore e una parata festosa lungo il Decumano

Per l’Expo è arrivato il momento di accogliere i capi di stato. Mercoledì 10 è atteso Vladimir Putin, nei prossimi giorni visiteranno i padiglioni Michelle Obama, David Cameron, Francois Hollande e altri leader europei.

L'appello per una madre terra accogliente

Il primo governante è stato però S.A.S. il Principe Alberto II, che ha scelto la giornata nazionale monegasca all'Expo, il 9 giugno, per recarsi in visita al Pavillon Monaco. L’Expo di Milano ha così celebrato il Principato di Monaco, con una cerimonia che ha visto l’alzabandiera e l’esecuzione degli inni nazionali monegasco e italiano. «Le Esposizioni», ha dichiarato nel suo discorso S.A.S. il Principe Alberto «sono occasioni per il grande pubblico per comprendere. Sono sicuro che Expo porterà un messaggio forte», e ha continuato ricordando che «Le future generazioni hanno il diritto di avere una madre terra accogliente, ma per raggiungere questo obiettivo serve la collaborazione tra istituzioni, governi, società civile, imprese… In un futuro prossimo si potrebbe temere un disastro mondiale, però la responsabilità sarebbe appunto mondiale. Tutto è collegato, dobbiamo collaborare tutti insieme».

La parata

S.A.S. il Principe Alberto ha poi visitato le stazioni tematiche del Pavillon, dedicate alla salvaguardia dell’ecosistema marino e delle risorse del pianeta, e ha incontrato i partner che, come Radio Monte Carlo, hanno partecipato alla realizzazione del padiglione. A chiudere la visita, la parata della banda monegasca, che ha attraversato il Decumano e alla quale hanno partecipato S.A.S. il Principe Alberto, il commissario generale Bruno Pasquino e il sottosegretario degli Esteri, Benedetto Della Vedova. Oltre alle personalità monegasche, alla cerimonia era presente anche Ezio Greggio, ideatore del Monte-Carlo Film Festival de La Comédie (giunto quest'anno alla sua dodicesima edizione e di cui RMC è radio ufficiale) e recentemente eletto Presidente del Comites (Comitato degli italiani all'estero), l’organo rappresentativo eletto direttamente dagli italiani residenti all'estero.

(foto Frederic Nebinger)

Now on air