Party & Special Places

Leonardo DiCaprio al party AmfAR

Il celebre attore ha messo all'asta per il gala benefico una delle opere della sua collezione privata, firmata Banksy, l'apprezzato street artist

Durante la serata AmfAR, il gala di raccolta fondi contro l'Aids svoltosi  in Costa Azzurra il 21 maggio, Leonardo DiCaprio ha donato un'opera della sua collezione privata - un pezzo di Banksy- il grande artista e writer inglese, uno dei maggiori esponenti della street art. Leonardo è arrivato alla serata per ultimo, sempre accompagnato dalle guardie del corpo, che continuamente sparavano luci a led contro chiunque volesse fotografarlo. Per tutta la serata una sua guardia del corpo era in piedi alle sue spalle, mentre Leonardo tranquillamente conversava con gli ospiti a tavola.

Le opere di Banksy

Banksy è un artista molto particolare: "La tecnica che preferisce per i suoi lavori di guerrilla art è da sempre lo stencil che, proprio con lui è arrivato a riscuotere un successo sempre maggiore presso street artist di tutto il mondo. I suoi stencil hanno cominciato ad apparire a Bristol, poi a Londra, in particolare nelle zone a nordest e a seguire nelle maggiori capitali europee, notevolmente non solo sui muri delle strade, ma anche nei posti più impensabili come le gabbie dello zoo di Barcellona." Una delle caratteristiche che ha reso famoso Banksy è la sua abilità di entrare nei musei più importanti del mondo e appendere sue opere tra le altre già presenti. Spesso passano giorni prima che qualcuno si accorga dell'intrusione. I suoi temi preferiti in questi casi, sono quadri dipinti in perfetto stile settecentesco, con l'aggiunta di alcuni particolari completamente anacronistici (nobili del Settecento con bombolette spray, dame di corte con maschere antigas, ecc.)

Audrey Tritto

Now on air