WEB RADIO

Music Star Jovanotti
 
Radio Monte Carlo FM
 
rmc
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Music Star Giorgia
 
RMC Marine
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Duets
 
MC2
 
RMC Great Artists
 
RMC Italia
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Coldplay
 
RMC Love Songs
 
RMC New Classics
 
Radio Festival
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Hits
 
Xmas Radio
 
Radio Bau & Co
 

Luxury and Lifestyle

I party più emozionanti in Costa Azzurra

Il galà Chopard, la serata AmfAR, gremita di star hollywoodiane, i party esclusivi sugli yacht... Un reportage eccezionale con il meglio degli eventi che hanno animato il Festival del Cinema di Cannes e il GP di Monte Carlo

Questa settimana è stata realmente esplosiva: tra Festival del Cinema, e Gran Premio di F1 a Monte Carlo, non ho avuto il tempo di respirare… E´stata una sequenza di eventi e situazioni, in cui il solo problema era riuscire a riposare… comunque tutto bellissimo e indimenticabile. I primi giorni di Cannes sono iniziati con l'incontro avuto con Sylvester Stallone in occasione della presentazione della sua mostra di pittura al MAMAC, il museo di arte moderna e contemporanea di Nizza, una città nota per l’attenzione che dedica all'arte moderna a livello internazionale.

Sylvester Stallone

Audrey con Sylvester Stallone

Le opere d'arte di Sylvester Stallone

Il museo ha sempre esposto artisti importanti e presentare i quadri di Stallone ha sancito il fatto che le sue opere hanno raggiunto un livello di maturità tale da poterlo esporre in questi contesti importanti. Sly ha sempre avuto una grande passione per la pittura, e da poco tempo ha cominciato a mostrarsi in questa veste in pubblico, anche se già avevo avuto modo di vedere le sue opere nella sua casa di Hollywood, nell’atelier in cui realizza le pitture all’interno della sua casa meravigliosa… un luogo da sogno…ma questo sarà´argomento di un prossimo racconto. L´ho incontrato prima della serata di inaugurazione e mi ha regalato un catalogo della mostra con una sua dedica.

Audrey a Cannes

Audrey al festival del Cinema di Cannes

Il red carpet della Croisette

Sly è stato molto gentile e disponibile come sempre, e si è concentrato nel mostrare i suoi lavori con la stessa passione di come racconta le trame dei suoi film, una bella esperienza. Sul mio blog troverete le foto delle opere e se volete lasciate dei commenti, magari qualche domanda potrò girarla in occasione di un prossimo incontro. Se Nizza è stata un momento di pausa e riflessione, Cannes è stato il suo contrario. La Croisette e tutto quello che ruota intorno al film festival è stato, come al solito, un mix di eventi e red carpet da far perdere il senso del tempo. Del cinema, inteso come evento cinematografico, avrete già potuto vedere in giro per il web, io invece voglio raccontarvi dell'incredibile mondo dei side events e after party, che si susseguono come un fiume in piena durante la settimana, e in cui la vita si svolge nel buio della notte.

Audrey con Philippe Plein e amici

Eventi da sogno

Gli eventi a cui ho partecipato sono stati tanti da non ricordarli tutti, ma tra questi certamente: l'esclusiva cena privata di Vanity Fair con Karl Lagerfeld, una delle più blindate e romantiche cene a lume di candela in riva al mare della Costa Azzurra... Il mega party Chopard, la Charity night “Tribute to Mandela” con la fondazione Mandela, la Charity Night dell'AmfAR con Leonardo DiCaprio e decine di altre star, la più costosa e più importante al mondo, e le feste sugli yacht per il Gran Premio di F1, con Banderas e Philipp Plein etc…

Robbie Williams al party Chopard

La serata Chopard

La serata Chopard è stata sicuramente l’evento più luxury: un evento con 700 invitati, in un tendone che ricostruiva una miniera d'oro... ispirata al tema del party "GOLD". Un tunnel, l'ingresso di una miniera, attraversato da piante tropicali e carri delle miniere su cui erano incise le lettere “Gold”. In questa atmosfera dorata, top model bellissime, fluttuavano eteree tra i tavoli durante la serata, con abiti da sogno. Un Sogno Hollywoodiano che si può esprimere con il famoso "WOW" dei fumetti!! Anzi con un doppio "WOW" perché se non fosse stato tutto abbastanza spettacolare, per finire c’era anche un concerto di Robbie Williams in splendida forma, che ha completato la spettacolare serata.

Audrey e l'attrice Terry Pheto, protagonista del film sulla vita di Mandela

Tribute to Mandela

Questo evento ha segnato la serata più toccante del mio festival, perché insieme alla Fondazione Mandela che celebrava una serata di raccolta fondi, è venuto fuori il significato più profondo della vita di quest'uomo che, chiuso in una cella di massima sicurezza per 27 anni in un'isola del Sud Africa, è poi diventato il presidente della nazione che lo aveva segregato. Una storia incredibile, ma vera, fatta di forza, di speranza e di lotta per la libertà, consumata per affermare il diritto di uguaglianza di tutti gli uomini indipendentemente dal colore della pelle. Una storia che non ha similitudini con nessuna altra storia al mondo, ma che può insegnarci molto per crescere in pace e per superare le barriere mentali e di colore della pelle.

Leonardo DiCaprio al party AmfAR

Tra Oscar e Golden Globe

La serata è stata magnifica, tra gli invitati alcuni dei protagonisti del film "Long Way To Freedom”, la storia della sua vita, e il produttore del film Anant Singh, che ha seguito Mandela nel corso di tutta la sua esistenza fuori dal carcere e che ci ha raccontato tanti particolari della sua incredibile esperienza. Il film ha avuto una nomination all’Oscar nel 2014 per la canzone di Bono degli U2 ed è stato nominato ai Golden Globe per l’attore protagonista Idris Elba e per la migliore colonna sonora originale. Alla cena, fra gli invitati, oltre che alcuni familiari di Mandela , l'attrice Terry Pheto (la prima moglie di Mandela nel film). La storia di Mandela è veramente più di un film, e la cena di beneficenza è il primo di una serie di eventi che si ripeteranno ogni anno a Cannes, per trasmettere e amplificare la memoria della sua vita e per conservare la sua memoria per le generazioni future che non hanno conosciuto questa incredibile esperienza umana.

Amfar

Audrey al party AmfAR

La serata AmfAR

La serata di beneficenza dell’AmfAR è stato certamente l'evento più importante del Festival di Cannes, e nel tempo si è trasformata in evento così glamour da essere pari solo alla notte degli Oscar o ai Golden Globe. Fra celebrities e fondi raccolti, circa 30 milioni di euro in una sola notte, l’AmFAR rappresenta il punto irraggiungibile per qualsiasi altro evento di charity al mondo: gli invitati hanno pagato tra i 12 mila e i 22 mila euro per un posto a tavola, circa 100 tavoli, con una media di una star a tavolo, circondati da top model, gotha dell'economia modiale, del cinema e della moda: il top del top, Tra gli ospiti più popolari: Leonardo DiCaprio, Adrien Brody, Michelle Rodriguez, Lewis Hamilton, Diane Kruger, Natalie Portman, Isabella Rossellini, Irina Shayk, Adriana Lima, Doutzen Kroes. Sienna Miller, Rita Ora, Dita Von Teese, Paris Hilton, Paolo Sorrentino, Philipp Plein, Dean and Dan (Dsquared), Ornella Muti, e tanti altri nomi difficili da ricordare, ma che hanno reso la serata memorabile e indimenticabile.

Audrey all'ingresso del party di Vanity Fair

La cena Vanity Fair

La cena Vanity Fair invece è stata una serata intima, in un luogo raffinatissimo, da Tatou a Vallauris Golfe-Juan, sulla Costa Azzurra. Un ristorante sul mare con un sottile lembo di sabbia e un panorama da sogno. Solo un centinaio gli invitati, un momento di intimità che ha aggiunto esclusività alle serate del Festival. Fuori del ristorante spiccava una Rolls Royce Cabriolet nera di Karl Lagerfeld e decine di limousine che attendevano gli ospiti intanto che, tra fiaccole e bracieri, gli ospiti sulla spiaggia e nel ristorante, brindavano in un’atmosfera magica fra personaggi e celebrities francesi e internazionali. Sono stati tutti molto cordiali e rilassati, e il clima era molto diverso dalla serata AmFAR, ma allo stesso modo indimenticabile.

Jake Gyllenhhal e Karl Lagerfeld al party di Vanity Fair

Il Piccolo Principe

Karl Lagerfeld e Jake Gyllenhaal (l’attore dei” I segreti di Brokeback Mountain”) hanno dialogato per tutto il tempo in una atmosfera bellissima in cui produttori cinematografici, celebrities e ospiti erano tutti a loro agio. Io sono stata seduta con i realizzatori del nuovo film animato”il Piccolo Principe” e ho discusso di cinema e moda tutta la serata, per poi reincontrare molti di loro, sui vari party sugli yacht ormeggiati tra Cannes e Monte Carlo.

Antonio Banderas al party su un mega yacht

Le feste sugli yacht

Le feste sugli yacht sono uno spettacolo che parte dalla magnificenza di queste meravigliose barche per poi spostarsi sulla lista degli invitati.…Al loro interno, il lusso di meravigliose case viste nelle riviste di design si mescola con l’idea di barche altrettanto incredibili e veloci. Immaginate questi mega yacht come luoghi da sogno, simili a luxury hotel sull’acqua, in cui le star e le celebrities conversano e si divertono, in un'atmosfera rilassata in cui tutti sembrano conoscersi da tanto tempo. La serata più bella per me è stata quella con meno invitati, su un mega yacht h da 66 metri e 6 piani, in cui ho potuto ballare e divertirmi insieme ad Antonio Banderas e la sua nuova fiamma. Fra gli ospiti anche lo stilista Philipp Plein insieme a decine di amici e invitati che tra champagne e finger food si sono divertiti tutta la notte. In questi contesti, si abbattono le barriere, e tutti si trasformano in persone amabili e divertenti e l’unico problema è quello di dover andare via e iniziare un’altra giornata senza dormire. Uno spettacolo indimenticabile ancora una volta!!

Audrey Tritto